UA-222578043-1
03 Dicembre 2022

CAMPIONATI ITALIANI JUDO

22-11-2022 - 192,53 KB - DOCUMENTI CSI BISUSCHIO CORSI
icona relativa a documento con estensione jpg CAMPIONATI ITALIANI JUDO

–Roncadelle (BS)- 19-20 Novembre 2022

Si è svolto, sabato 19 e domenica 20 novembre, al Centro Sportivo Comunale di Roncadelle –BS-, il campionato nazionale di Judo del C.S.I. (Comitato Sportivo Italiano), che hanno visti protagonisti atleti provenienti da ogni parte d'Italia.

Il CSI Judo di Bisuschio, ha partecipato con ben quattro piccoli atleti nella categoria fanciulli 28 kg e 30 kg - Loris Notturno, Riccardo Carraro, Ortobelli Emma e nei 30 kg Littera Alessandra, accompagnati dall'allenatore Lanza Fabio 4° DAN della federazione nazionale Judo F.I.J.L.K.A.M.

I nostri piccoli atleti hanno rappresentato con impegno, orgoglio e sacrificio, la loro palestra e scuola di Judo, raggiungendo ottimi risultati:

-Notturno Loris: medaglia d'argento
-Ortobelli Emma: medaglia d'argento
-Riccardo Carraro e Littera Alessandra: quarti a pari merito.

Un ringraziamento a tutti, Atleti e Genitori e un arrivederci alle prossime gare.

PICCOLI CENNI SULLO JUDO



Autostima, concentrazione, disciplina, agilità ed elasticità muscolare. Sono alcune delle caratteristiche di un grande judoka. Se non vedete l'ora di cominciare gli allenamenti, di frequentare il vostro dojo, il luogo dell'allenamento e di allenarvi sul tatami, il materassino, avete già capito i tantissimi benefici che la pratica del judo ha per il vostro il vostro equilibrio



psico-fisico.

La storia del judo: una formazione per bambini e ragazzi degna dell'Unesco

Questa disciplina è un'arte marziale, un combattimento e un metodo di difesa personale. Nasce in Giappone alla fine dell'Ottocento, grazie al Maestro Jigoro Kano ed è disciplina olimpica dal 1964, dalle Olimpiadi di Tokyo.

Se il CIO (Comitato Olimpico Internazionale) considera il judo uno degli sport più completi, l'Unesco ritiene che quella di un judoka sia la miglior e la consiglia particolarmente ai dai 4 anni in poi, fino agli 85 anni. Il judo, infatti, è uno sport completo che promuove valori universali come amicizia, partecipazione, rispetto, raggiungimento degli obiettivi e miglioramento personale. Nel judo non c'è violenza. Non ci può essere dato che judo si traduce in 'via della gentilezza': proprio per questo il judoka punta a rendere inoffensivo il proprio



avversario attraverso la sua immobilizzazione.

I benefici del Judo, un'arte marziale basata sulla non violenza e sul rispetto dell'avversario

Il judo, che si compone di tecniche e prese derivanti dal più antico jujitsu, non prevede colpi e si basa su 4 grandi principi:



• Le proiezioni: entrando in contatto con l'avversario, si dovrà percepire il suo cosiddetto “piano debole” ed agire su esso con lo scopo di proiettarlo al suolo usando il proprio centro di gravità.




Gli atterramenti: metodi alternativi alle proiezioni, permettono di ottenere lo stesso risultato sfruttando però errori o eccessi di forza dell'avversario.

Le sottomissioni: leve, soffocamenti, pressioni e torsioni in grado di provocare grande dolore, potenziali danni, o di mandare ko l'avversario.

Le immobilizzazioni e le posizioni dominanti: si mettono in pratica una volta che l'avversario si trova a terra.




il judo: benefici fisici e spirituali

Il judo sviluppa la prospettiva, la coordinazione, la flessibilità e l'equilibrio riuscendo a rinforzare spirito e mente. Il carattere viene forgiato dalle lezioni dove è un requisito essenziale la profonda educazione ed il rispetto nei confronti del maestro ed anche dell'avversario.



Questi, i benefici principali del judo, dal punto di vista fisico:



• fa : il judo è uno sport completo, ideale per chi sta cercando uno sport completo ed è positivo anche per e mantenere la linea, dato che attiva
il . Inoltre, essendo uno sport di contatto, il judo prevede un allenamento a 360 gradi, con conseguente aumento della massa muscolare

Migliora la circolazione

Migliora l'equilibrio e l'agilità, aumenta l'elasticità dei muscoli e la flessibilità delle

articolazioni. Il judoka, infatti, deve restare in piedi cercando di buttare a terra l'avversario. Per questo si allena per essere più agile possibile e a mantenere l'equilibrio anche quando compie movimenti molto rapidi.





Il judo ha anche grandi benefici dal punto di vista del controllo delle emozioni e dal punto di vista dell'equilibrio psichico. Vediamo, in questa sintesi, alcuni tra i suoi maggiori benefici:



• Aumenta l'autostima, aiuta a socializzare e combattere la timidezza - il judo aiuta a non aver paura del contatto con gli altri e ad esprimersi attraverso il proprio corpo. Inoltre, sebbene il combattimento sia tra due avversari, i legami che si stringono con gli altri membri della



squadra possono essere molto forti.

Aumenta la concentrazione: chi pratica questo sport impara a pensare prima di agire, e a

non lasciarsi trasportare dalle emozioni nelle situazioni più difficili.

Allena lo spirito e le capacità morali di una persona - il judo è una scuola eccellente per

apprendere il rispetto degli altri e di sé stessi. Inoltre, insegna a correggere atteggiamenti

aggressivi, aumentando la tolleranza alla frustrazione in modo costruttivo

Rispetto per l'avversario: questa disciplina insegna che anche in uno sport di difesa

personale si può lasciare da parte la violenza, utilizzando modalità e tecniche che coinvolgono maggiormente lo spirito e l'equilibrio



Allenarsi nella disciplina del judo significa raggiungere la perfetta conoscenza dello spirito attraverso l'addestramento attacco-difesa e l'assiduo sforzo per ottenere un miglioramento fisico- spirituale. Il perfezionamento dell'io così ottenuto dovrà essere indirizzato al servizio sociale, che



costituisce l'obiettivo ultimo del judo”




Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy

INFORMATIVA E CONSENSO EX ARTT.10 e 11 DELLA LEGGE N. 675/1996
I dati personali da Lei liberamente comunicati saranno registrati su archivio elettronico protetto e trattati in via del tutto riservata da A.S.D. CSI Bisuschio nel pieno rispetto della legge 31 dicembre 1996 n.675 sulla "Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali".
Selezionando il pulsante "Accetto" qui sotto, Lei manifesta la propria disponibilità e rilascia il proprio incondizionato consenso a che i Suoi dati personali vengano trattati da A.S.D. CSI Bisuschio per le proprie finalità istituzionali e comunque connesse o strumentali alle proprie attività, ivi incluse le finalità di informazioni commerciali o di invio di materiale pubblicitario. La informiamo altresì che i dati personali forniti non verranno comunicati a terzi nè altrimenti diffusi, eccezione fatta per le persone fisiche o giuridiche, in Italia o all´estero, che per conto e/o nell´interesse di A.S.D. CSI Bisuschio effettuino specifici servizi elaborativi o svolgano attività connesse, strumentali o di supporto a quelle di A.S.D. CSI Bisuschio.
Lei prende atto che il conferimento dei propri dati personali ai fini di cui sopra è facoltativo.

In relazione a quanto sopra, La informiamo inoltre che Lei potrà esercitare, gratuitamente e in qualsiasi momento, i diritti di cui all´art.13 della legge n.675/1996, e cioè i diritti di accesso, di integrazione, di modificazione, di cancellazione dei dati personali o di opposizione, in tutto o in parte, al relativo utilizzo inoltrando specifica formale richiesta al Responsabile di A.S.D. CSI Bisuschio all´indirizzo csibisuschio@gmail.com
torna indietro leggi Privacy  obbligatorio
generic image refresh


cookie